Editoriali

Cgil, Cisl e Uil: prima il lavoro e il bene del Paese

Si apre una settimana importate sul versante della crisi di governo. Una nota delle tre confederazioni esprime forte preoccupazione e chiede alle forze politiche di mettere prioritariamente al centro gli interessi del Paese e del mondo del lavoro 

del (19/08/2019) di Alice Frei

Donne, copritevi sempre. Anche quando allattate

Va in scena l’ennesimo caso di doppia morale, con la ministra Grillo che sprona per l’allattamento al seno “sempre e ovunque” (al bar, in tram, in coda alle poste…), e dall’altra il fulgido esempio del Parlamento che rinchiude le neo-mamme nello stanzino

del (16/08/2019) di Silvia Garambois

Per un fisco equo, dalla parte del lavoro

Per Cgil, Cisl e Uil la pressione fiscale è insopportabile soprattutto per lavoratori e pensionati che contribuiscono al gettito Irpef per il 94,8%. Serve una riforma complessiva del fisco improntata ad una piena progressività su redditi e ricchezze

del (14/08/2019) di

In Sicilia le lotte sindacali “disturbano” i russi

Finisce in tribunale e in Parlamento l’illegittima intromissione delle autorità diplomatiche russe, supportate dal nostro governo, nella vertenza che oppone le maestranze alla direzione della grande raffineria Lukoil Isab di Priolo (Siracusa)

del (12/08/2019) di Giorgio Frasca Polara

Riders, un decreto con le gomme sgonfie

Il provvedimento appena varato è una delusione sia per la grande aspettativa che il ministro Di Maio aveva creato nell’ultimo anno, sia a livello di contenuti: di fatto non risolve quasi niente quando non peggiora le condizioni delle loro prestazioni

del (09/08/2019) di Talem Parigi, ciclofattorino

La cultura? E’ una bella impresa

Ci si mangia e si guadagna. Basta leggere l’impatto dei 14 festival svoltisi in Italia lo scorso anno: ogni euro speso nella gestione e nella fruizione degli eventi ha generato effetti positivi per oltre 2 euro e mezzo per il sistema economico locale

del (06/08/2019) di Nuccio Iovene

Il Sud muore, il Paese affonda

L'unità d'Italia è andata a farsi benedire e l'autonomia differenziata c'è già nei fatti. Esodo, deserto, eutanasia i termini che meglio descrivono la realtà del nostro Mezzogiorno. Landini: coraggio, tempestività e investimenti per invertire la rotta

del (05/08/2019) di Giorgio Frasca Polara

Quel disastro sociale chiamato nuove generazioni

L’Italia che parte per cercare di valorizzare gli studi che ha fatto non distingue Nord e Sud. Senza lavoro o precari, sono oltre duecentomila i ragazzi (due su tre con livello di istruzione medio-alto) che hanno fatto la valigia per l’estero

del (02/08/2019) di Silvia Garambois

Italiani poca gente

Una efficace sintesi del calo demografico del nostro Paese stretto tra più anziani e meno nascite. E’ l’effetto delle condizioni di precarietà in cui vive l’Italia per la mancanza di politiche su fiscalità, lavoro, istruzione, welfare

del (01/08/2019) di Giorgio Frasca Polara

Salviamo il Sud: il Mezzogiorno nella piattaforma unitaria

Nelle richieste di Cgil, Cisl e Uil al governo investimenti in infrastrutture, messa in sicurezza del territorio, attenzione alle aree interne e alle politiche sociali. Necessarie politiche mirate su pubblica amministrazione e contrasto alla criminalità

del (30/07/2019) di

L’estate calda dei lavoratori

È duro operare a 40 gradi nei cantieri stradali o mentre si isola un tetto. E con i cambiamenti climatici in atto aumentano i rischi di stress da calore. Per evitarli, oltre al rispetto delle norme, la contrattazione nei luoghi di lavoro può fare molto

del (29/07/2019) di Stefano Iucci
1 - 10 (2356 record)
« 1 2 3 4 5 6 »

radioarticolo1 app
Astrelia sviluppa siti internet CGIL applicazioni desktop, applicazioni mobile, applicazioni web
Privacy Policy