Editoriali

Se Brunetta piccona lavoro e sindacati

Le nuove provocazioni del bellicoso ministro dovrebbero far meditare anche quegli interlocutori sociali che hanno dato fin troppo credito al Governo e ai suoi esponenti. Meglio bloccare certe tentazioni sul nascere, dopo potrebbe essere tardi.

del (04/01/2010) di Alfiero Grandi

Le sfide della Cgil per il 2010

Una brutta Finanziaria conclude un anno segnato dal crollo dell’occupazione e dei redditi. Su giustizia fiscale, equità sociale e democrazia l’Italia si gioca il suo futuro. La mobilitazione della Cgil nel quarantennale dello Statuto dei lavoratori.

del (23/12/2009) di

Giornali di partito e diritti di tutti

Perché aspettare gennaio per vederci riconosciute le risorse a garanzia del pluralismo? Occorre non abbassare la guardia: non vorremmo che nel mentre si pensa ad elaborare nuovi e più cogenti criteri, il paziente muoia per assenza di cure immediate.

del (23/12/2009) di Dino Greco, direttore di Liberazione

L’incomprensibile scippo del “diritto soggettivo”

L’informazione sostenuta dalle risorse pubbliche ha bisogno di criteri oggettivi e semplici che consentano di non subire e pagare i casi indifendibili di inconsistenza informativa, nella diffusione o nella organizzazione produttiva.

del (21/12/2009) di Mario P. Salani, presidente Mediacoop

La mannaia del governo

“Incivile nel metodo e nei contenuti”, così Roberto Natale, presidente della Fnsi, ha definito il provvedimento di Tremonti che taglia i fondi per l'editoria indipendente e cooperativa. Dal governo una rassicurazione ancora più inquietante.

del (18/12/2009) di Anna Pizzo, settimanale Carta

Una fiducia senza merito

Il Parlamento ha dato il suo via libera ad una legge finanziaria incapace di offrire un contributo alla ripresa economica e di intervenire a sostegno delle aree sociali maggiormente in difficoltà.

del (17/12/2009) di Alfiero Grandi

Una pugnalata

Domani 17 dicembre sarà in edicola un numero speciale del quotidiano. La nostra risposta a chi vuol passare dalla legge uguale per tutti all'arbitrio di chi governa.

del (15/12/2009) di Valentino Parlato, direttore de il Manifesto

A reti unificate?

Fine dei diritti, anche quelli ventennali e soggettivi. Il nuovo principio delle provvidenze per l’editoria si basa sulla generosità del Principe di turno, disposto a sua insindacabile discrezione, ad aprire o chiudere i cordoni della borsa.

del (14/12/2009) di Riccardo Quintili, direttore de Il Salvagente

Chiude la libertà di stampa: quando in piazza?

Dalla Finanziaria scompare il diritto delle testate cooperative ai contributi diretti. Se ne riparlerà a gennaio. Ma per qualche testata potrebbe essere troppo tardi.

del (11/12/2009) di Marco Gisotti, direttore di Modus Vivendi

Ma dove ci stanno portando?

Cresce il disagio e la protesta del mondo del lavoro. Ma chi governa non vede e non sente, lancia proclami e pensa alle elezioni di marzo.

del (10/12/2009) di Paolo Serventi Longhi

Cento radio per il lavoro

Per un giorno abbiamo sbattuto in prima pagina l’occupazione, la precarietà, la sicurezza sul posto di lavoro. Emittenti e siti internet insieme per raccontare dal basso l’Italia che paga in prima persona la crisi e i suoi effetti.

del (09/12/2009) di Altero Frigerio
2291 - 2300 (2487 record)

radioarticolo1 app
Astrelia sviluppa siti internet CGIL applicazioni desktop, applicazioni mobile, applicazioni web
Privacy Policy