Quello che i numeri non dicono

I dati nudi e crudi del rapporto annuale Inail sugli infortuni indicano che gli incidenti sono rimasti sostanzialmente stabili rispetto al 2015 ma le denunce crescono quasi del 6 per cento nel primo trimestre di quest’anno. Preoccupa l’aumento dei decessi

di Lisa Bartoli (24/07/2017)

Per lo stalker non basta la multa

La violenza contro le donne non ha stagioni, non conosce le pause parlamentari. E non può essere monetizzata. Occorre intervenire, e bene: riconoscendo la piena autodeterminazione e il rispetto della loro libertà. Il governo corra dunque ai ripari

di Silvia Garambois (21/07/2017)

L’Italia brucia. Ma non è fatalità

Di fronte ai roghi che devastano ogni angolo d’Italia, il governo si accontenta dell’impegno del personale ma i Vigili del fuoco sono sotto organico e la soppressione del Corpo forestale ha fortemente diminuito le capacità di intervento e di coordinamento

di Giorgio Frasca Polara (20/07/2017)

Corto circuito bancario

Le banche sempre più spesso non offrono prestiti a chi ne avrebbe bisogno o a chi lo meriterebbe. Gli istituti di credito perdono la fiducia delle famiglie e delle piccole imprese e così settori consistenti dell’economia non hanno accesso al credito

di Nuccio Iovene (19/07/2017)

Tutte casa e famiglia

Quello che viene delineato dall’ultima ricerca dell’Istat sulle casalinghe è un “ritratto” che racconta soprattutto le differenze generazionali, i cambiamenti culturali, la rassegnazione a un lavoro socialmente oscuro che non dà alcuno sbocco economico

di Silvia Garambois (17/07/2017)

Tra dazi e diritti

Per le merci nuove rotte e nuovi accordi. Dopo la finanza, è il commercio a cavalcare la globalizzazione in modo massiccio e agguerrito. Con la scusa di abbattere le barriere doganali, si rottamano regole a difesa del lavoro, della salute, dell'ecosistema

di Bianca Di Giovanni (14/07/2017)

Uniti e unitari

L’ingresso di Landini nella segreteria confederale costituisce un'importante novità nella gestione della Cgil. E rilancia le linee strategiche di Corso d’Italia nella complessa fase economico-sociale del Paese. I temi dell’identità e dell’autonomia

di Altero Frigerio (12/07/2017)

Donne, ombrelli e multe: brutto clima

Cosa sta accadendo a questo Paese, dove si tenta di depenalizzare lo stalking? Dove la tv continua a dare una rappresentazione femminile irreale e offensiva? Dove l’elezione ai vertici di una associazione di una donna è ancora salutato come eccezionale?

di Silvia Garambois (11/07/2017)

La disoccupazione dopo la grande crisi

Per un serio confronto con l’eurozona, occorre generare una domanda di lavoro in grado di assorbire l’attuale eccesso di offerta, ridurre il numero di disoccupati ufficiali e stimolare l’emersione di una parte della disoccupazione nascosta nell’inattività

di Fulvio Fammoni, presidente Fdv (08/07/2017)

La fabbrica è casa nostra

E lotteremo perché non la distruggano. Questa storia non è solo la mia. E’ anche quella di Sofia, Antonella, Cristina e delle altre lavoratrici della Ceme di Carugate. Oggi ho 46 anni e ne avevo 16 quando ho iniziato a lavorare in questa azienda…

di Maria Affé (07/07/2017)

La tortura finalmente è reato

Rimangano forti le perplessità sul testo appena approvato di una larga parte di giudici, studiosi del diritto, esponenti della società civile per i quali le nuove norme sono una interpretazione al ribasso delle convenzioni e dei trattati internazionali

di Giorgio Frasca Polara (06/07/2017)

I costi dei tagli

La spesa dello Stato continua a salire ma ci si vanta dei 30 miliardi risparmiati riducendo il personale. Ma quanto è pesato in termini di crescita economica il furore anti-impiego pubblico, con il doppio stop alle assunzioni e agli aumenti contrattuali?

di Bianca Di Giovanni (05/07/2017)

La corruzione fa male all’ambiente

Gestione dei rifiuti, abusivismo edilizio ed agroalimentare guidano la classifica dei crimini commessi in danno al territorio. I dati di Legambiente dicono che il mercato illegale vive e prospera nonostante i primi frutti della legge sugli ecoreati

di Giorgio Frasca Polara (04/07/2017)

Negozi di quartiere addio

Novantamila esercizi commerciali in meno. Le ragioni? Dall’insostenibile concorrenza dei grandi centri commerciali con annesse aperture no-stop, agli affitti troppo salati, ai clienti che entrano più per guardare che per comprare. E poi l’e-commerce…

di Silvia Garambois (28/06/2017)

In volo contro il fuoco

Il servizio aereo antincendio è affidato ad un consorzio privato che gestisce i 19 velivoli Canadair pronti per gli interventi di spegnimento dei roghi boschivi. Ma perché queste attività non possono essere svolte dalla Stato, ovvero dai Vigili del Fuoco?

di Giorgio Frasca Polara (27/06/2017)

Caro Stefano, ci mancherai

Persona gentile, umanamente attenta e sempre disponibile. Diritti, democrazia e Costituzione i suoi fari. Capace di trasmettere valori profondi, saldezza di principi e coerenza umane. Merce di altri tempi, di uomini giusti e maestri di vita

di Altero Frigerio (24/06/2017)

I numeri shock dell’azzardo

Per anni si è erroneamente creduto che se lo Stato avesse ampliato, controllato e gestito l’offerta del gioco lecito, il mercato illegale si sarebbe disgregato. Invece s’allarga il binario illecito, con annesse pratiche malavitose di usura ed estorsione

di Giorgio Frasca Polara (23/06/2017)

La ricostruzione può attendere

Erano urgenti per l’inverno le stalle che non sono arrivate, erano urgenti le scuole, era urgente far rivivere le comunità disperse. Invece siamo fermi alle carte bollate, impietrite come quei due milioni e trecentomila tonnellate di detriti per strada

di Silvia Garambois (22/06/2017)

Italiani di fatto. E di diritto

Il vero scandalo è che il nostro paese non abbia ancora una normativa in grado di riconoscere come propri cittadini quei giovani (circa un milione) che sono nati in Italia, parlano italiano, qui hanno studiato e vissuto per la gran parte della loro vita

di Nuccio Iovene (21/06/2017)

I dolori delle badanti

Il male oscuro di donne sole, legato alla fatica della lontananza e alla paura del ritorno a casa. Difficile anche il rapporto con figli per i quali hanno sacrificato pezzi di vita e che spesso non le riconoscono più come madri

di Silvia Garambois (20/06/2017)

Farmaci: chi paga e chi guadagna

Se i farmaci non mutuabili fossero venduti anche fuori delle farmacie si potrebbe realizzare un netto risparmio per i consumatori. La riduzione del prezzo di vendita favorirebbe le cure dei soggetti più deboli e un nuovo sistema di distribuzione

di Giorgio Frasca Polara (19/06/2017)

Una legislatura contro il lavoro

I nuovi voucher sono un’offesa alla partecipazione, al corretto svolgimento del percorso legislativo. Annullare artificiosamente un referendum è uno smacco alla democrazia e alle regole costituzionali. Una lesione alla stessa credibilità del Parlamento

di Altero Frigerio (15/06/2017)

La salute? Costretti a pagarsela

Minori risorse pubbliche per la sanità rispetto al passato e rispetto agli altri Paesi. Così continuano a crescere gli italiani che rinunciano alle cure. Difesa del diritto alla salute e universalità del sistema sanitario pubblico l’unica vera alternativa

di Nuccio Iovene (14/06/2017)

A San Giovanni per la democrazia

Sabato tutti a Roma. Lettera di Susanna Camusso per rilanciare le ragioni della mobilitazione contro i nuovi voucher. Uno schiaffo alla partecipazione, alle regole istituzionali, al sindacato. In tanti il 17 giugno per la dignità e la libertà del lavoro

di (13/06/2017)

Esternalizzazione uguale speculazione

Sciopereranno il prossimo 14 giugno i lavoratori del call center Wind 3. A vuoto il tentativo di conciliazione con l’azienda, i sindacati hanno ribadito il loro no all’ipotesi di cessione di ramo d’azienda del servizio 133 che occupa quasi mille addetti

di Giorgio Frasca Polara (12/06/2017)

Leggi di civiltà al palo. Votatele subito

Si tratta di normative la cui assenza data di anni, se non di decenni. Temi cari alla società civile che li rivendica e su di essi ha costruito mobilitazioni, sostegno, elaborazione culturale e in molti casi si è dimostrata più avanti della politica

di Nuccio Iovene (09/06/2017)

Investire in educazione e formazione

Scrutini ed esami di maturità: amaro bilancio di fine anno scolastico. Rilevante analfabetismo di ritorno e un livello d’istruzione tra i più bassi d’Europa. Eppure la spesa pubblica cala ancora (mentre aumenta il peso economico per le famiglie)

di Silvia Garambois (08/06/2017)

Il labirinto delle statistiche

Cresce l’occupazione, ma in netta prevalenza si tratta di impieghi precari. Il segno positivo fra gli over 50 si spiega con il blocco dei pensionamenti. E il dato sull’aumento degli inattivi la dice lunga sulle tendenza del nostro mercato del lavoro

di Fulvio Fammoni (07/06/2017)

Ryanair, ovvero diritti molto low cost

Retribuzioni, orari e mansioni. E la formazione “si scala” dallo stipendio! Il primo vettore aereo in Italia opera sul nostro territorio in disprezzo delle norme nazionali in materia di salute e sicurezza, di maternità e paternità, di tredicesima e tfr

di Giorgio Frasca Polara (06/06/2017)

Per la democrazia, per la Costituzione

Riparte al Senato l’esame della manovra sui conti pubblici che reintroduce i voucher. E la Cgil rilancia la sua iniziativa per contrastare il “furto di volontà popolare”: lettera di Susanna Camusso, petizione on line e manifestazione a Roma il 17 giugno

di Alice Frei (05/06/2017)

1 - 30 (1875 record)
« 1 2 3 4 5 6 »

App Android App iOs

Cerca in archivio