Finanze

ETF sui materiali | Elenco dei Material Exchange Traded Funds

Il settore dei materiali è importante per molti settori diversi. Ha un impatto sulle costruzioni, sui produttori, sulle società di estrazione dei metalli e praticamente su qualsiasi azienda che produce un prodotto. Le materie prime sono essenziali per l’economia.

In qualità di investitori, anche il settore dei materiali può essere vantaggioso per un portafoglio. Gli investimenti in materiali possono essere utilizzati per diversificare un portafoglio, coprire il rischio o semplicemente aumentare l’esposizione o sfruttare un’opportunità.

Quindi, se stai cercando di investire nel settore dei materiali, quale modo migliore che con un ETF sui materiali. Non dovrai mettere all’angolo il mercato delle società di materiali, né combattere il prezzo di un indice dei materiali. Una transazione ETF può darti accesso immediato al settore.

Ovviamente nessun investimento è privo di svantaggi e gli ETF non fanno eccezione. Ma ci sono molti vantaggi (come i vantaggi fiscali) che rendono gli ETF sui materiali un investimento interessante. Quindi, se vuoi vedere quali fondi sono adatti alla tua strategia di investimento, dai un’occhiata all’elenco di ETF sui materiali di seguito …

AXMT – iShares MSCI ACWI ex-US Materials Sector Index ETF (Chiuso di recente)

Il primo ETF sui materiali in questo elenco replica l’MSCI All Country World ex USA Materials Index e include società coinvolte nella produzione di materiali come BHP Billiton, BASF e Rio Tinto. I metalli sono il settore principale rappresentato nel fondo, ma ha anche titoli che rappresentano i settori chimico, edile, dei prodotti di carta e altri settori.

CHIM – ETF Global X China Materials

Questo ETF è correlato al Solactive China Materials Index e include titoli come Angang New Steel, Maanshan Iron and Steel e Shanghai Petro Company. I due settori rappresentati in CHIM sono Chimica e Metalli e miniere.

FXZ – First Trust Materials AlphaDEX ETF

Questo fondo replica lo StrataQuant Materials Index e include società come West Lake Chemical Corporation, Alcoa e Fastenal Company. I principali settori rappresentati in questo ETF sono i prodotti chimici, i metalli e le miniere, i contenitori e gli imballaggi.

IRV – SPDR S&P International Materials Sector ETF

Questo ETF segue l’indice S&P Developed Ex-US BMI Materials Sector Index e include società come BHP Billiton, Rio Tinto e BASF. I principali settori rappresentati nel fondo sono i metalli e le miniere, i materiali da costruzione e i prodotti chimici.

IYM – iShares Dow Jones US Basic Materials ETF

Questo fondo replica l’indice Dow Jones US Basic Materials e include società come Du Pont, Praxair Inc e Dow Chemicals. I principali settori rappresentati nell’ETF sono prodotti chimici, industriali e minerari.

LGEM – EGShares Basic Materials GEMS ETF

Questo fondo replica l’indice Dow Jones Emerging Markets Basic Materials Titans 30 e le sue partecipazioni includono Vale Sa ADR, Anglo Gold e MMC Norilsk Nickel. I principali settori rappresentati nell’ETF sono i metalli e le miniere, i prodotti chimici, le foreste e la carta. E i principali paesi rappresentati nel fondo sono India, Messico e Indonesia.

MATL – ETF Direxion Daily Basic Materials Bull 3X Shares

Questo ETF sui materiali è un fondo con leva 3x, che mira a tre volte il rendimento giornaliero dell’indice S&P Materials Select Sector. I principali settori rappresentati sono prodotti chimici, gas industriali e fertilizzanti.

MATS – ETF Direxion Daily Basic Materials Bear 3X Shares

Come la sua controparte (MATS), questo fondo cerca un rendimento con leva 3x sull’indice S&P Materials Select Sector. Tuttavia, MATS cerca anche una correlazione inversa con l’indice.

PYZ – Invesco DWA Basic Materials Momentum ETF

Questo fondo è correlato all’indice Dynamic Basic Materials Sector Intellidex e alcune delle partecipazioni principali sono Eastman Chemical (EMN), CF Industries (CF) e Freeport McMoRan Copper and Gold (FCX).

RTM – Rydex S&P Equal Weight Materials ETF

Questo ETF replica l’S & P 500 Equal Weight Index Materials e alcuni dei principali settori rappresentati sono prodotti chimici, metalli e miniere, contenitori e imballaggi. Alcune delle principali partecipazioni del fondo sono Eastman Chemical Company, CF Industries e Owens Illinois.

SBM – ProShares Short Basic Materials ETF

Questo fondo replica l’indice Dow Jones US Basic Materials, ma cerca un rendimento inverso giornaliero rispetto al benchmark. L’ETF utilizza derivati ​​come gli swap per emulare l’indice, ma l’indice stesso include partecipazioni come Freeport McMoRan, DuPont e Dow Chemical.

SMN – UltraShort Basic Materials ProShares ETF

Come SMB, anche questo fondo cerca un rendimento inverso al Dow Jones US Basic Materials Index, ma SMN cerca anche il doppio del rendimento con leva.

UYM – Ultra Basic Materials ProShares ETF

Questo fondo replica anche l’indice Dow Jones US Basic Materials, ma non è un fondo inverso come SBM e SMN. Tuttavia, cerca un rendimento con leva 2x rispetto al benchmark sottostante.

VAW – Vanguard Materials ETF

Questo fondo replica l’indice MSCI US Investable Market Materials 25/50 e include società come El DuPont, Monsanto e Dow Chemical nelle sue partecipazioni. La maggior parte dei materiali principali del fondo sono sostanze chimiche come prodotti chimici speciali, prodotti chimici per l’agricoltura (fertilizzanti) e prodotti chimici diversificati. Ma ci sono altri materiali nel fondo come metalli, gas e oro.

  • FMAT – Fidelity MSCI Materials Index ETF
  • JHMA – ETF John Hancock Multifactor Materials
  • MATF – ETF iShares Edge MSCI Multi-Factor Materials

Quindi questo è l’elenco completo degli ETF sui materiali per ora, ma assicurati di ricontrollare poiché aggiornerò questo articolo quando verranno aggiunti nuovi fondi o se qualcuno viene cancellato.

E prima di fare qualsiasi scambio, assicurati di ricercare ogni fondo individualmente. Guarda come reagiscono alle diverse condizioni di mercato. E considera di parlare con il tuo broker o un professionista finanziario se hai domande o hai bisogno di consigli.

Nessun investimento è privo di rischi, quindi assicurati di comprendere l’impatto di qualsiasi ETF, della tua strategia finanziaria o del tuo portafoglio. Tuttavia, una volta condotta la due diligence, si spera che tu possa raggiungere alcuni dei tuoi obiettivi di investimento con ETF sui materiali.

Related posts

Come presentare insieme la dichiarazione dei redditi federale e statale

admin

I rimborsi delle tasse alla fine del 2019 sono accompagnati dagli interessi

admin

I democratici mettono in conto un salario minimo di $ 15

admin

Leave a Comment