Finanze

Fondi pensione: definizione, tipologie, primi 10

I fondi pensione sono pool di investimenti che pagano le pensioni dei lavoratori. I fondi vengono pagati da dipendenti, datori di lavoro o entrambi. Le società e tutti i livelli di governo forniscono pensioni.

Takeaway chiave

  • Le aziende riducono il rischio dei fondi pensione facendo affidamento su strategie di reddito fisso.
  • I rendimenti reali dei fondi pensione sono spesso inferiori alle previsioni.
  • Le aziende cercano di bilanciare i costi delle pensioni con la competitività.

Tipi

Esistono due tipi di fondi pensione. Il primo, il fondo pensione a benefici definiti, è ciò a cui la maggior parte delle persone pensa quando dice “pensioni”. Il pensionato riceve lo stesso importo garantito. Il secondo, il piano a contribuzione definita, è il familiare piano 401 (k). Il pagamento dipende da quanto bene fa il fondo.

Fondo a benefici definiti

Un fondo a benefici definiti paga un reddito fisso al beneficiario, indipendentemente dalle prestazioni del fondo. Il dipendente versa un importo fisso nel fondo. I gestori del fondo investono questi contributi in modo conservativo. Devono battere l’inflazione senza perdere il capitale. Il gestore del fondo deve guadagnare un ritorno sull’investimento sufficiente per pagare i benefici.

Il datore di lavoro deve pagare per qualsiasi ammanco. È come un’annualità fornita da una compagnia di assicurazioni. In questo caso, il datore di lavoro funge da compagnia di assicurazioni e sostiene tutti i rischi in caso di calo del mercato. Questo rischio è il motivo per cui molte aziende hanno smesso di offrire questi piani.

I fondi pensione statunitensi possono essere un singolo datore di lavoro o più datori di lavoro.

I piani multi-datore di lavoro consentono alle piccole imprese di unirsi per creare pensioni diversificate. I dipendenti traggono vantaggio dalla possibilità di cambiare azienda senza perdere i benefici pensionistici. Ci sono 10 milioni di lavoratori attuali e pensionati in piani multi-datore di lavoro e molti di loro probabilmente finiranno i fondi.

I benefici di questi piani sono garantiti dalla Pension Benefit Guaranty Corporation del governo federale, la PBGC garantisce i redditi da pensione a 35 milioni di lavoratori. Il programma Single-Employer copre con successo 28 milioni di partecipanti. Il programma Multiemployer rischia l’insolvenza entro il 2025. Questo perché 130 piani multiemployer finiranno i soldi entro il 2040.

Piano di contribuzione definito

In un piano a contribuzione definita, i benefici dei dipendenti dipendono dalle prestazioni del fondo. I più comuni di questi sono 401 (k) s. Il datore di lavoro non deve pagare benefici definiti se il valore del fondo diminuisce. Tutto il rischio viene trasferito al dipendente. Lo spostamento del rischio è la differenza più importante tra il piano a benefici definiti e il piano a contribuzione definita.

Problemi

Negli anni ’80, le aziende hanno scoperto che era più vantaggioso per loro passare a piani a contribuzione definita. Di conseguenza, sempre meno dipendenti sono coperti da questi pagamenti garantiti. I piani governativi, inclusa la previdenza sociale, rimasero nei piani a benefici definiti. Ma molte delle loro vincite non sono sufficienti per coprire un tenore di vita dignitoso.

I fondi pensione sono stati decimati dalla crisi finanziaria del 2008.

Da allora, molti gestori hanno aumentato la loro partecipazione in obbligazioni per ridurre il rischio. Nel 2018, molti dei più grandi fondi detenevano una percentuale maggiore di reddito fisso rispetto a azioni e altre attività più rischiose.

Questa domanda ha prosciugato la liquidità per le obbligazioni più popolari, rendendole più difficili da acquistare. È una delle forze che ha mantenuto bassi i tassi di interesse, anche dopo che la Federal Reserve ha posto fine all’allentamento quantitativo.

Molti comuni stanno affrontando gravi carenze pensionistiche.

Ad esempio, quattro dei fondi pensione di Chicago sono a corto di circa 30 miliardi di dollari necessari per pagare i suoi futuri pensionati, più di cinque volte il budget annuale di Chicago. Di conseguenza, Moody’s ha declassato il rating del credito della città a Baa2, appena sopra lo status di spazzatura. Ciò ha aumentato i costi della città. Ora deve offrire tassi di interesse più elevati sulle sue obbligazioni municipali per premiare gli investitori per il rischio aggiuntivo.

Elenco dei primi 10 più grandi fondi pensione pubblici

Ecco i primi 10 maggiori fondi pensione pubblici classificati in base al patrimonio totale.

Nome
Dove
Risorse
Investe in
Fondo fiduciario per la previdenza sociale US $ 2,9 trilioni US $ Special Treasurys Government Pension Investment Fund Giappone $ 1,5 trilioni 55% obbligazioni giapponesi Fondo pensionistico militare US $ 813 miliardi Sistema pensionistico diversificato dei dipendenti federali US $ 687 miliardi Servizio pensionistico nazionale diversificato Corea del Sud $ 609 miliardi di asset coreani Federal Retirement Thrift Investment Board US $ 572 miliardi Zenkyoren Giappone $ 523 miliardi Cooperative agricole Stichting Pensioenfonds ABP Paesi Bassi $ 476 miliardi Lavoratori statali Canada Pension Plan Canada $ 386 miliardi Calpers US $ 370 miliardi Lavoratori statali

Related posts

Come aprire un conto di trading di materie prime

admin

Sono in pensione, ho ancora bisogno di un’assicurazione sulla vita?

admin

Software fai-da-te Capitolo 7 e 13 Fallimento

admin

Leave a Comment