Finanze

I commercianti possono richiedere un ID per gli acquisti con carta di credito?

Quando utilizzi una carta di credito per un acquisto, è normale che i cassieri chiedano il tuo documento d’identità per verificare che tu sia il titolare della carta. Stanno cercando di ridurre il rischio di frode con carta di credito abbinando le informazioni sul tuo ID con le informazioni sulla tua carta di credito e facendo corrispondere l’immagine sul tuo ID con il tuo viso.

I commercianti subiscono perdite sostanziali quando i ladri effettuano acquisti fraudolenti con carta di credito. Controllando gli ID, i commercianti stanno semplicemente cercando di evitare di perdere denaro e proteggere i propri clienti. In molti casi, tuttavia, non sono a conoscenza delle politiche della società di carte di credito su questo problema.

Politiche della rete di elaborazione delle carte

Nella maggior parte dei casi, ai commercianti non è consentito richiedere un ID per gli acquisti con carta di credito. Loro possono Chiedi per il tuo ID, ma non possono rifiutare di accettare la tua carta di credito se non mostri il tuo ID, purché la tua carta di credito sia firmata. Ecco cosa dice ciascuna delle principali reti di elaborazione sui requisiti di identificazione.

Visa

I commercianti possono richiedere un documento d’identità, ma non possono richiederlo come condizione di acquisto se la carta di credito è firmata. Tuttavia, se la carta di credito non è firmata, il commerciante può chiederti di mostrare un documento d’identità emesso dal governo e firmare la tua carta di credito sul posto o fornire una carta firmata diversa.

MasterCard

Nella maggior parte dei casi, i commercianti possono richiedere ma potrebbero non richiedere un ID per completare la transazione. Per la maggior parte delle transazioni, è necessario presentare una carta di credito firmata per la verifica (o inserire il PIN se si tratta di una carta di debito).

American Express

Per verificare la tua firma, i commercianti possono chiedere il tuo ID se presenti una carta non firmata.

Scoprire

I commercianti possono richiedere un documento d’identità se ritengono che la carta di credito non sia valida. Per le carte di credito non firmate, il commerciante deve richiedere due documenti d’identità, uno dei quali deve essere un documento d’identità con foto emesso dal governo. Dopo la verifica dell’identità del cliente, il commerciante deve fargli firmare la carta.

Le carte di credito non sono legalmente valide se non firmate dal proprietario della carta. Se vuoi evitare che ti venga chiesto di mostrare il tuo documento d’identità, assicurati di firmare le carte.

Perché non vuoi mostrare il tuo ID

Sebbene i commercianti possano richiedere un documento d’identità per prevenire frodi con carta di credito, le tue informazioni personali sono a rischio quando mostri il tuo documento d’identità. Ricorda che il tuo nome, indirizzo, numero di patente di guida e talvolta numero di previdenza sociale sono tutti stampati sulla patente di guida. Queste sono solo le informazioni di cui un cassiere disonesto ha bisogno per rubare la tua identità. Molti truffatori di carte di credito possono riuscire a rubare la tua identità solo con il tuo codice postale e il numero della carta di credito.

Quando un commerciante rifiuta di accettare la tua carta

Mentre le principali reti di elaborazione hanno delineato le loro regole in merito ai requisiti di identificazione con gli acquisti con carta di credito, molti cassieri non sono a conoscenza di queste regole e si rifiuteranno di accettare la tua carta di credito senza vedere il tuo ID. I loro manager spesso li addestrano in modo errato a chiedere un documento d’identità con gli acquisti.

Sfortunatamente, il tentativo di costringere un dipendente a onorare il contratto della carta di credito del commerciante al momento dell’acquisto è una battaglia persa. Ci sono diverse storie di dipendenti che hanno rifiutato le carte di credito perché il cliente non mostrava l’ID. I gestori di negozio in genere supportano i propri dipendenti. Se prevedi di rifiutarti di mostrare il tuo documento d’identità, assicurati che il retro della carta di credito sia firmato.

A volte, però, quando le storie raggiungono i media nazionali, i vertici si schierano con il cliente e promettono di riqualificare i propri dipendenti per non richiedere la carta d’identità a meno che la legge non lo imponga, ad esempio, con l’acquisto di tabacco e alcol. Se un commerciante rifiuta di onorare la tua carta di credito perché non mostrerai il tuo ID, in genere puoi segnalarlo chiamando il numero sul retro della tua carta, chiamando la rete della carta (Visa, Discover, Mastercard o American Express), o visitando il sito web della rete.

Related posts

Definizione, fattori, razza, genere, impatto

admin

Come eseguire un trasferimento del saldo della carta di credito in 8 passaggi

admin

Notizie TrafficMonsoon | Sconfiggi la crisi

admin

Leave a Comment