Finanze

Informazioni sulla detrazione fiscale sui premi assicurativi ipotecari

I premi assicurativi ipotecari possono aumentare in modo significativo il budget mensile, altri $ 83 al mese circa a un tasso dello 0,5% su un mutuo di $ 200.000. Tuttavia, nel 2006, il Congresso ha reso questi pagamenti deducibili dalle tasse per contribuire a ridurre l’onere di questi costi. La detrazione fiscale era prevista per tutto l’anno fiscale 2016, ma è stata estesa almeno fino al 2020. Ciò significa che la dichiarazione dei redditi presentata nel 2021 potrebbe includere questa detrazione.

Ecco cosa c’è da sapere sulla detrazione del premio dell’assicurazione ipotecaria.

Che cos’è l’assicurazione ipotecaria?

I finanziatori richiedono in genere un’assicurazione ipotecaria privata quando ritengono che ci sia un rischio maggiore di insolvenza da parte del proprietario della casa. L’assicurazione ipotecaria aiuta il creditore a garantire i debiti in caso di inadempienza.

In generale, puoi aspettarti di pagare un’assicurazione ipotecaria quando non puoi (o non vuoi) versare almeno il 20% sulla proprietà. La polizza assicurativa può essere emessa da una compagnia di assicurazioni privata o dal Amministrazione federale degli alloggi o Amministrazione degli alloggi rurali del Dipartimento dell’agricoltura. Il Department of Veterans Affairs ha una quota di finanziamento una tantum invece di un’assicurazione ipotecaria mensile.

Le montagne russe legislative

Il Tax Relief and Health Care Act ha introdotto per la prima volta la deduzione dell’assicurazione ipotecaria nel 2006. Il Congresso ha esteso la detrazione nel 2015 quando ha approvato il Protecting Americans from Tax Hikes (PATH) Act, ma la detrazione è scaduta il 31 dicembre 2016. L’estensione è stata valida solo per un anno.

Questa è una di quelle detrazioni fiscali che tende a scadere e a essere resuscitata su base annuale e nel 2018 il Congresso è intervenuto di nuovo. La legge sul bilancio bipartisan del 2018 ha prorogato retroattivamente la detrazione dei premi assicurativi ipotecari nuovamente fino al 2017. L’ulteriore legge consolidata sugli stanziamenti del 2020 ha prorogato nuovamente la detrazione dei premi assicurativi ipotecari fino al 31 dicembre 2020.

L’8 gennaio 2019, la Rappresentante della California Julia Brownley ha introdotto il Mortgage Insurance Tax Deduction Act del 2019, che sancirebbe in modo permanente la detrazione nel codice fiscale e si applicherebbe a tutti gli importi pagati o maturati dal 31 dicembre 2017. Tuttavia, come del 30 novembre 2020, non sono state intraprese ulteriori azioni sul disegno di legge.

Le detrazioni per i pagamenti dell’assicurazione ipotecaria sono diverse dalle detrazioni per gli interessi sui mutui e le tasse sugli immobili: quelle rimangono intatte nonostante siano state leggermente modificate ai sensi del Tax Cuts and Jobs Act (TCJA) del 2017.

Prestiti che si qualificano per le detrazioni

La detrazione del premio dell’assicurazione ipotecaria si applica solo ai prestiti contratti a partire dal 1 ° gennaio 2007. Le detrazioni relative ai mutui devono riguardare il debito per l’acquisto di una casa su una prima o una seconda casa. Un debito per l’acquisto di una casa è quello i cui proventi vengono utilizzati acquistare, costruire o migliorare sostanzialmente una residenza.

Di solito non puoi affittare la seconda casa: devi usarla personalmente, come una casa per le vacanze che visiti in estate. Tuttavia, potresti comunque beneficiare di una detrazione se tratti la seconda casa come una risorsa aziendale che produce reddito. I prestiti di equità domestica non si qualificano per la deduzione, né rifinanzia il cash-out. Tuttavia, sono coperti i prestiti di rifinanziamento fino all’importo del mutuo originario.

Limitazioni del reddito

Questa detrazione scompare e diventa indisponibile a livelli di reddito più elevati. Se sei single, ti dichiari come capofamiglia o sei sposato e dichiari congiuntamente, la detrazione inizia a diminuire gradualmente del 10% per ogni $ 1.000 di cui il tuo reddito lordo rettificato (AGI) supera $ 100.000. In effetti, questo significa che tu Non puoi richiedere la detrazione se il tuo reddito lordo rettificato supera $ 109.000. Se sei sposato e dichiari separatamente, l’eliminazione graduale inizia a $ 50.000 e aumenta per ogni $ 500 di cui superi questo limite, il che significa che non sei idoneo se il tuo AGI supera $ 54.500.

Rivendicare la detrazione

I premi dell’assicurazione ipotecaria pagati durante l’anno sono riportati nel modulo 1098. Dovresti ricevere questo modulo dal tuo prestatore dopo la chiusura dell’anno fiscale. Puoi trovare l’importo pagato in premi nella casella 4. Attualmente non esiste alcun limite all’importo della detrazione che puoi richiedere se tu e il tuo prestito siete idonei. Puoi detrarre l’intero importo.

I premi dell’assicurazione ipotecaria sono detrazioni fiscali dettagliate. Sono riportati sulla riga 13 dell’Allegato A, “Interesse pagato”. Non è possibile richiedere la detrazione dei premi dell’assicurazione ipotecaria se si richiede la detrazione standard: è necessario dettagliare utilizzando l’Allegato A.

Se hai trascurato di richiedere questa detrazione negli anni precedenti, anche se potresti averlo, in genere puoi modificare la tua dichiarazione dei redditi con l’IRS fino a tre anni dopo aver presentato la dichiarazione originale (o due anni dopo aver pagato le tasse dovute su quella ritorno, a seconda di quale sia successivo).

Annullamento della tua assicurazione

Può pagare per verificare il saldo del mutuo attuale rispetto al valore di mercato equo della tua casa, anche se risulta che puoi richiedere nuovamente una detrazione fiscale per il PMI. Non devi più pagare un’assicurazione ipotecaria privata quando il tuo patrimonio netto nella proprietà supera il 20%, ma è improbabile che il tuo prestatore o l’assicuratore te lo faccia notare.

Nessuno cancellerà volontariamente la tua polizza per te quando raggiungi questo numero magico, ma voi può. Preparati a far valutare la tua casa o un valore altrimenti assegnato da un professionista in modo da poter dimostrare che l’assicurazione non è più necessaria. In questo modo, indipendentemente dal fatto che il Congresso estenda la detrazione, risparmierai almeno sui costi mensili annullando la tua polizza.

Le informazioni contenute in questo articolo non costituiscono una consulenza fiscale o legale e non sostituiscono tale consulenza. Le leggi statali e federali cambiano frequentemente e le informazioni in questo articolo potrebbero non riflettere le leggi del tuo stato o le modifiche più recenti alla legge. Per una consulenza fiscale o legale corrente, consultare un commercialista o un avvocato.

Related posts

Come costruire un portafoglio di fondi comuni di investimento

admin

I legislatori spingono l’aggiornamento della tecnologia di disoccupazione

admin

Strategia Forex per il day trading del rapporto NFP

admin

Leave a Comment