Calcio Internazionale

Insulti razzisti a Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è stato vittima di insulti razzisti, giovedì, durante l’andata delle sedicesime finali di Europa League, quel Milan ha pareggiato 2 a 2. Si è appreso dalle immagini trasmesse dalla rete N1 in cui si vede che l’attaccante era seduto in platea. Là si è sentito il grido di un uomo che più di una volta ha gridato “vieni giù disgustoso” (un termine dei nazionalisti serbi usato in modo dispregiativo contro i musulmani bosniaci).

Il calciatore non ha reagito in nessun momento alle infrazioni iniziate da una tribuna alta in cui potevano entrare solo giornalisti e ospiti speciali. Il resto dello stadio è stato chiuso al pubblico per prevenire la pandemia di coronavirus. Ibrahimovic è svedese, figlio di un bosniaco e di un croato.

Il club serbo ha rilasciato una dichiarazione in cui condanna le lamentele contro Zlatan. “La Stella Rossa si scusa per quello che Ibrahimovic ha vissuto in casa nostra”, ha indicato. Inoltre, ha assicurato che collaborerà con le autorità di polizia per identificare la persona che ha insultato Ibrahimovic.

Di seguito il video

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

La richiesta del governo francese a Mbappé

admin

“Gallardo era a poche ore dall’essere un allenatore del Barcellona”

admin

Altri problemi economici per il Barcellona

admin

Leave a Comment